Corso di Alta Formazione in Interior Design

OBIETTIVI

L’Interior Designer è una figura altamente professionale poliedrica che unisce capacità tecniche ad una spiccata sensibilità estetica. Il suo compito è quello di soddisfare le aspettative del proprio cliente, coniugando la mutevolezza dei modi di vivere contemporanei e l’esigenza di allestire spazi ad alto contenuto simbolico e comunicativo.
L’Interior Designer deve saper progettare spazi e oggetti, elaborando soluzioni progettuali innovative sapendo illustrare l’idea progettuale nelle diverse fasi del processo con disegni tecnici, immagini tridimensionali e una grafica accurata.
Il percorso di studi prevede un’adeguata preparazione e acquisizione di conoscenze di storia del design, arte, ergonomia degli spazi, conoscenza dei materiali, psicologia del colore, estetica, un’adeguata preparazione sulle normative di settore, gli impianti e le strategie di comunicazione del prodotto.

DESTINATARI

Sono ammessi al corso i candidati in possesso di almeno uno dei seguenti titoli:
– Laurea Triennale o Diploma Accademico di I livello rilasciato dalle istituzioni AFAM;
– Laurea Specialistica, Magistrale o a Ciclo Unico o Diploma Accademico di II livello rilasciato dalle istituzioni AFAM.

Il titolo di accesso deve essere posseduto al momento dell’immatricolazione, prima dell’avvio delle attività formative. E’ ammessa l’iscrizione di studenti stranieri comunitari ed extracomunitari residenti in Italia con regolare permesso di soggiorno per motivi di lavoro o di studio.
L’iscrizione degli studenti stranieri extracomunitari residenti all’estero è regolata dalle norme vigenti.

DURATA E FREQUENZA

Il percorso ha una durata di ore 900 articolate in :

Attività d’aula: 400 ore

Stage: 350 ore

Project work e prova finale: 150 ore

La frequenza minima al percorso è pari all’80 % del monte ore complessivo.

NUMERO ALLIEVI: Massimo 20 allievi
PRESENTAZIONE DOMANDE DI AMMISSIONE: entro il 27 settembre 2021

VOUCHER E BORSE DI STUDIO

Le spese di iscrizione e frequenza al Corso di Alta Formazione sono interamente coperte e finanziate dai Voucher regionali per i Laureati residenti in Basilicata, disoccupati o inoccupati. Inoltre è previsto un contributo forfettario per il rimborso viaggi.

SELEZIONE

E’ prevista una fase selettiva consistente in un test attitudinale e in un colloquio finalizzati ad accertare le potenzialità, le attitudini e motivazioni dei candidati.

PERCORSO FORMATIVO

Il percorso formativo prevede i seguenti moduli didattici:

Modulo 1. (50 ORE)

FONDAMENTI, STRUMENTI E METODI PER L’INTERIOR DESIGN

  • Storia, Critica e Metodologia dell’Interior Design
  • Storia dell’Architettura contemporanea e del design di interni
  • Ergonomia degli spazi, antropometria e standard dimensionali
  • Comfort degli ambienti interni
  • Psicologia del colore
  • Estetica
  • Il linguaggio nella comunicazione visiva
  • Fondamenti di Marketing

Modulo 2. (50 ORE)

DISEGNO TECNICO E MODELLAZIONE VIRTUALE

  • Fondamenti di informatica
  • Tecniche di rappresentazione
  • Computer design_software CAD
  • Software di progettazione 3D
  • Applicazione di texture e luci al modello virtuale
  • Tecniche di rendering e di post-produzione
  • Impaginazione e grafica

Modulo 3. (40 ORE)

SUSTAINABLE DESIGN

  • Bio architettura e risparmio energetico
  • I materiali naturali, riciclati e riciclabili
  • Principi di eco design
  • Inquinamento Indoor: effetti sull’organismo e protezione
  • Soluzioni innovative per l’efficientamento energetico

Case studies: Matera capitale europea della cultura 2019, esempio di bio architettura

Modulo 4. (40 ORE)

MATERIALI E COMPLEMENTI D’ARREDO

  • Pavimenti, rivestimenti e tecniche di posa
  • Intonaci, tinteggiature e decorazioni
  • Materiali innovativi per l’interior design
  • Complementi d’arredo fissi e mobili

Workshop: La scelta dei materiali in fase di progetto, preparazione del moodboard

Modulo 5. (60 ORE)

INTERIOR DESIGN PER GLI SPAZI ABITATIVI

  • Evoluzione degli interni abitati e nuove formule dell’abitare contemporaneo
  • Criteri e metodi del progetto di interni
  • Dal progetto alla costruzione
  • Nuovi materiali per l’abitazione
  • La luce naturale e artificiale
  • Comfort dell’abitazione, impianti e problematiche
  • La normativa
  • Strategie di marketing e comunicazione del progetto (moodboard, personal branding, portfolio)
  • Elementi di marketing (approfondimenti)

Workshop: Progetto di un ambiente residenziale

Modulo 6. (60 ORE)

RETAIL DESIGN

  • Evoluzione del retail design: concept e flagshipstore, pop up e temporarystore, corner all’interno di departmentstore, l’outlet, i negozi in franchising, i negozi multibrand
  • Cenni sulla psicologia del consumatore
  • La progettazione del punto vendita: la composizione della facciata, la distribuzione dei percorsi, le esigenze commerciali (dimensionamento magazzino/vendita) e il display del prodotto
  • Traduzione del brand identity nella forma
  • Grafica e comunicazione nel retail
  • Visual merchandising
  • La definizione della forma (nuovi materiali, luce, colori, la custode experience, esperienza sensoriale o emotiva) con esempi
  • Illuminotecnica per il retail
  • L’articolazione degli impianti: soluzioni progettuali ad hoc con esempi
  • La normativa
  • Elementi di marketing (approfondimenti)

Workshop: Progetto di uno spazio commerciale

Modulo 7. (60 ORE)

EXHIBIT DESIGN

  • Teoria e storia dell’allestimento
  • Storia e tipologia delle esposizioni
  • Modelli espositivi e tipi organizzativi
  • Linguaggi dell’arte contemporanea
  • Il progetto di allestimento: la distribuzione dei percorsi, le esigenze commerciali (dimensionamento magazzino/vendita) e il display del prodotto
  • Grafica, comunicazione e multimedialità nell’exhibit
  • La definizione della forma (nuovi materiali, luce, colori, la custode experience, esperienza sensoriale o emotiva) con esempi Illuminotecnica per l’exhibit
  • L’articolazione degli impianti: soluzioni progettuali ad hoc con esempi
  • La normativa
  • Elementi di marketing (approfondimenti)

Workshop: Progetto di un allestimento o spazio espositivo

Modulo 8. (40 ORE)

ENGLISH FOR ARCHITECTURE

Inglese tecnico professionale (strutture, materiali, componenti fissi, arredo, impianti, etc)

 

STAGE & PROJECT WORK

La fase pratica prevede i seguenti moduli:

Modulo 9. (350 ore) 

STAGE

È prevista una full immersion nelle attività dell’azienda ospitante per mettere in pratica e consolidare “on the job” quanto appreso nella fase d’aula. L’organizzazione della fase di stage viene definita e personalizzata secondo le esigenze e le attitudini di ciascun allievo al fine di valorizzare le vocazioni professionali e gli skills emersi durante l’attività didattica in aula. Tale periodo di stage potrà svolgersi presso aziende, agenzie e studi tecnici.

Modulo 10. (150 ore)

PROJECT WORK E PROVA FINALE in cui i partecipanti dovranno redigere una tesina su un argomento a scelta, oggetto del corso, che sarà discussa nella prova finale.

METODOLOGIA DIDATTICA

Il corso riproduce le dinamiche di un laboratorio dinamico, un grande studio di design dove gli studenti si abituano a seguire specifiche linee guida, adattando il proprio linguaggio a brief differenti e lavorando a stretto contatto con professionalità con diverse competenze. La teoria si apprende attraverso la pratica diretta, grazie alla partecipazione a workshop con aziende e realizzando progetti caratterizzati da complessità crescente. I partecipanti imparano ad andare incontro ai bisogni e alle aspettative dei clienti, agevolati dal fatto che brand e agenzie di servizi sono parte integrante della formazione e partecipano in modo critico alla revisione del loro portfolio. Gli studenti acquisiscono inoltre competenze di self-branding e self-promotion, così da sapere come presentare al meglio un progetto, curando ogni singolo dettaglio.

Il programma include anche lezioni tenute da professionisti del design e visite presso aziende, showroom, eventi e workshop interdisciplinari.

CORPO DOCENTE E TUTOR

Il corpo docente è di alto profilo, formato da professionisti, docenti universitari, esperti, consulenti, che operano nel campo dell’Interior Design. E’ prevista la presenza di tutor a supporto dell’attività didattica.

SBOCCHI LAVORATIVI

I professionisti specializzati nell’Interior Design sono in grado di operare nel contesto della progettazione d’interni e architettonica a diverse scale e livelli, con competenze specialistiche legate alla gestione degli spazi. Dopo aver terminato il loro percorso di studi i nostri studenti possono intraprendere la professione con successo, inserendosi sul mercato come libero professionista, o all’interno dell’industria del design e dell’arredamento, in studi di progettazione e design d’interni come:

  • Interior Designer;
  • Innovation Expert;
  • Consulente Collaboratore presso studi di progettazione;
  • Consulente Collaboratore presso aziende che si occupano della produzione di arredi e allestimenti; 
  • Progettista Cad d’Interni;
  • Tecnico della modellazione virtuale degli spazi abitativi e commerciali.

PLACEMENT

L’attività di Placement è uno strumento altamente qualificato di gestione del percorso professionale che, tramite precise metodologie (informazione, consulenza orientativa, accompagnamento e counseling d’orientamento), accompagna i corsisti nell’attività di autovalutazione e qualificazione, favorendo significativamente l’inserimento professionale. Il servizio di Placement rientra tra i servizi offerti a supporto dei corsisti, offre ai corsisti la possibilità di coniugare il percorso di studi effettuato con le richieste provenienti dal mercato del lavoro locale, nazionale ed internazionale, attraverso la segnalazione di offerte di lavoro, grazie ad un rapporto quotidiano, costante e sistematico con le realtà occupazionali/aziendali presenti sul territorio.

ATTESTATO FINALE

Ai partecipanti che avranno frequentato almeno l’80% delle lezioni, sarà rilasciato un Diploma di Alta Formazione in Interior Design.

 

ACCREDITAMENTI
L’IFOR è un Ente accreditato dalla Regione Basilicata con D.G.R. n. 2587/2002; D.G.R. n. 574/2010 e D.D. n. 1241/2010, per la Formazione, Formazione continua e Formazione superiore.

L’IFOR è accreditato ai sensi della Direttiva n. 90/2003 dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR) per la formazione del personale della scuola.

L’IFOR ha conseguito le certificazioni di qualità ISO 9001:2008 e UNI ISO 29990:2011 per l’erogazione dei corsi di formazione, rilasciate da un Organismo di Certificazione Internazionale accreditato UKAS e ACS Registrars.