BANDO DI CONCORSO PER L’AMMISSIONE AL MASTER DI
INTERIOR DESIGN
(ERGONOMIA DEGLI SPAZI ABITATI)

Design

OBIETTIVI
L’Interior Designer (arredatore d’interni) è una figura professionale poliedrica che unisce capacità tecniche ad una spiccata sensibilità estetica. Il suo compito è quello di soddisfare le aspettative del proprio cliente, coniugando la mutevolezza dei modi di vivere contemporanei e l’esigenza di allestire spazi ad alto contenuto simbolico e comunicativo.
L’Interior Designer deve saper progettare spazi e oggetti, elaborando soluzioni progettuali innovative sapendo illustrare l’idea progettuale nelle diverse fasi del processo con disegni tecnici, immagini tridimensionali e una grafica accurata.
Il percorso di studi prevede un’adeguata preparazione e acquisizione di conoscenze di storia del design, arte, ergonomia degli spazi, conoscenza dei materiali, psicologia del colore, estetica, un’adeguata preparazione sulle normative di settore, gli impianti e le strategie di comunicazione del prodotto.

DESTINATARI
Possono accedere al Master tutti coloro che sono in possesso di una laurea triennale, specialistica o magistrale in Architettura, Disegno industriale, Ingegneria edile, Grafica pubblicitaria.

  • NUMERO ALLIEVI :20 ALLIEVI
  • DURATA DEL MASTER: 900 ore
  • COSTO: € 10.000,00
  • PRESENTAZIONE DOMANDE DI AMMISSIONE: entro il 28 Marzo 2017
  • INIZIO MASTER: 27 Aprile 2017 – TERMINE MASTER: 31 Gennaio 2018
  • VOUCHER Regione Basilicata:
    Per i laureati residenti in Basilicata è possibile accedere ai finanziamenti Regionali, a copertura dei costi di iscrizione e frequenza, secondo le modalità previste dall’Avviso Pubblico:

    “Concessione di contributi per la partecipazione a MASTER NON UNIVERSITARI in Italia e all’Estero”. Inoltre è previsto un contributo forfetario per il rimborso viaggi.

ORGANIZZAZIONE DIDATTICA

  • Attività d’aula: 400 ore
  • Stage: 350 ore
  • Project work e prova finale: 150 ore

Il Master è strutturato in 13 moduli formativi suddivisi in 6-8 ore di docenza giornaliera. Al fine di verificare il grado di apprendimento dei partecipanti, durante lo svolgimento del Master, sono previste delle prove in itinere in corrispondenza della conclusione di ciascun modulo didattico e una prova finale.

SELEZIONE
E’ prevista una fase selettiva consistente in un test attitudinale e in un colloquio finalizzati ad accertare le potenzialità, le attitudini e motivazioni dei candidati.

PERCORSO FORMATIVO
Il percorso formativo prevede i seguenti moduli didattici:

Modulo 1. Interior Design  (45 ORE)

  • Storia del design
  • Ergonomia degli spazi e studio dei percorsi interni
  • Layout degli ambienti
  • Psicologia del colore
  • Estetica

Modulo 2. Fondamenti di architettura  (40 ORE)

  • Architettura contemporanea
  • Storia dell’Arte moderna
  • La “sezione aurea”_ proporzioni, simmetria ed armonia nel progetto
  • Tecnologia dei materiali
  • Impianti
  • Workshop: Progetto di un ambiente residenziale

Modulo 3. Disegno tecnico  (50 ORE)

  • Tecniche di rappresentazione
  • Computer design_software CAD
  • Fondamenti di informatica
  • Esame finale con rilascio di certificazione informatica EIPASS

Modulo 4.  Lighting design (30 ORE)

  • Nozioni di illuminotecnica
  • Progettare la luce negli ambienti residenziali
  • Progettare la luce in ambienti commerciali
  • Case studies: l’importanza della luce nell’interior design (analisi di progetti di interni)

Modulo 5. Green design (40 ORE)

  • Bio architettura e risparmio energetico
  • I materiali naturali
  • Eco design
  • Inquinamento Indoor: effetti sull’organismo e protezione
  • Impianti innovativi
  • Case studies: Matera capitale europea della cultura 2019, esempio di bio architettura

Modulo 6. Modellazione virtuale (50 ORE)

  • Software di progettazione 3D
  • Applicazione di texture e luci al modello virtuale
  • Tecniche di rendering e di post-produzione
  • Impaginazione e grafica

Modulo 7. Materiali e complenti d’arredo (30 ORE)

  • Pavimenti, rivestimenti e tecniche di posa
  • Intonaci, tinteggiature e decorazioni
  • Stili e complementi d’arredo
  • Workshop: fotografia

Modulo 8. Visual merchandising (35 ORE)

  • Il linguaggio nella comunicazione visiva
  • Spazi espositivi e commerciali
  • Metodi di comunicazione del progetto
  • Case studies: Concept store_Il caso “Eataly” di Oscar Farinetti

 Modulo 9. Normative di settore (20 ORE)

  • Normative tecniche nella progettazione (residenziale, commerciale, ecc.)
  • Diritto, proprietà intellettuale e brevetto

Modulo 10. Concept (20 ORE)

  • Come nasce l’idea progettuale: Il Concept
  • Strategie di marketing e comunicazione del prodotto

Modulo 11. English for architecture (40 ORE)

  • Inglese tecnico (strutture, materiali, componenti fissi, arredo, impianti …)
  • Esame finale con rilascio di certificazione linguistica B2

Modulo 12. Stage (350 ore) in cui è prevista una full immersion nelle attività delle proprie dell’azienda ospitante per mettere in pratica e consolidare “on the job” quanto appreso nella fase d’aula. L’organizzazione della fase di stage viene definita e personalizzata secondo le esigenze e le attitudini di ciascun allievo al fine di valorizzare le vocazioni professionali e gli skills emersi durante l’attività didattica in aula. Tale periodo di stage potrà svolgersi presso aziende, agenzie e studi tecnici.

Modulo 13. Project work e prova finale (150 ore) in cui i partecipanti dovranno redigere una tesina su un argomento a scelta, oggetto del corso, che sarà discussa nella prova finale.

METODOLOGIA DIDATTICA
Il Master ha un orientamento professionalizzante e propone una sintesi di teoria e attività di progettazione. Le competenze operative saranno consolidate all’interno di project work a tema che affrontano la produzione, la promozione e la progettazione di ambienti e prodotti. La didattica propone un mix equilibrato di formazione teorica, project work, stage e approfondimenti specialistici che forniscono gli strumenti e le conoscenze di supporto alla progettazione.

Ciascun modulo è suddiviso in più tematiche, che saranno espletate alternando interventi di esperti, professionisti e docenti al fine di garantire stimoli diversi, multidisciplinarietà e una conoscenza approfondita e specifica degli argomenti trattati.

 FREQUENZA
La frequenza minima prevista è paro all’80% del monte ore complessivo ed è obbligatoria in tutte le attività didattiche previste, compreso lo stage.

CORPO DOCENTE E TUTOR
Il corpo docente è di alto profilo, formato da professionisti, docenti universitari, esperti, consulenti, che operano nel campo dell’Interior Design. E’ prevista la presenza di tutor a supporto dell’attività didattica.

COMITATO TECNICO SCIENTIFICO
Il Comitato Tecnico Scientifico è formato da tre docenti esperti qualificati nell’ambito dell’Interior Design.

SBOCCHI LAVORATIVI
I professionisti specializzati nell’interior design sono in grado di operare nel contesto della progettazione d’interni e architettonica a diverse scale e livelli, con competenze specialistiche legate alla gestione degli spazi. Dopo aver terminato il loro percorso di studi i nostri studenti possono intraprendere una delle seguenti strade:

  • diventare liberi professionisti/freelance, aprendo partita IVA
  • scegliere il lavoro dipendente presso un’azienda, uno studio tecnico o grafico/web
  • partecipare a concorsi pubblici relativi agli indirizzi di specializzazione intrapresi
  • affrontare il lavoro dipendente all’estero presso aziende, agenzie o startups

PLACEMENT
L’attività di Placement è uno strumento altamente qualificato di gestione del  percorso professionale che, tramite precise metodologie (informazione, consulenza orientativa, accompagnamento e counseling d’orientamento), accompagna i corsisti nell’attività di autovalutazione e qualificazione, favorendo significativamente l’inserimento professionale. Il servizio di Placement rientra tra i servizi offerti a supporto dei corsisti, offre ai corsisti la possibilità di coniugare il percorso di studi effettuato con le richieste provenienti dal mercato del lavoro locale, nazionale ed internazionale, attraverso la segnalazione di offerte di lavoro, grazie ad un rapporto quotidiano, costante e sistematico con le realtà occupazionali/aziendali presenti sul territorio.

CERTIFICAZIONI
Ai partecipanti che avranno frequentato almeno l’80% delle lezioni, sarà rilasciato un Diploma di Master in Interior Design, una Certificazione Eipass e una Certificazione in lingua inglese B2.

 ACCREDITAMENTI
L’IFOR è un Ente accreditato dalla Regione Basilicata con D.G.R. n. 2587/2002; D.G.R. n. 574/2010 e D.D. n. 1241/2010, per la formazione, Formazione continua e Formazione superiore.

L’IFOR è accreditato ai sensi della Direttiva n. 90/2003 dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR) per la formazione del personale della scuola.
L’IFOR ha conseguito le certificazioni di qualità ISO 9001:2008 e UNI ISO 29990:2011 per l’erogazione dei corsi di formazione, rilasciate da un Organismo di Certificazione Internazionale accreditato UKAS e ACS Registrars.

SEGRETERIA STUDENTI
Per info. rivolgersi alla Segreteria Master dell’Ifor: 0835/334809 – Cell. 347/3964719 o inviando una mail all’indirizzo iformt@gmail.com o recandosi presso la sede in Via P. Vena, 66/C Matera – dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 13.30 e dalle ore 16.00 alle ore 19.30.

pdf   SCARICA LA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE


pdf   REQUISITI DI AMMISSIONE AL MASTER

marzo 10, 2017

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *