Master in Psicomotricità

psicomotoria

OBIETTIVI
La finalità del Master è di formare dei professionisti con un’adeguata preparazione teorica e pratica nel campo della psicomotricità al fine di operare nei settori educativi, sociali e sanitari, della prevenzione e del trattamento del potenziale individuale. L’obiettivo del master è quello di preparare esperti competenti nell’applicazione della metodologia della psicomotricità e della sua progettazione, esperti nella ricerca interdisciplinare della relazione corporea riferita alla costante evoluzione scientifico-culturale e socio-professionale. Il Master permette di apprendere le competenze tecniche e le conoscenze indispensabili in ambito psicologico, pedagogico, antropologico, medico e psicomotorio, con un’attenzione particolare alla dimensione metodologica sia dello studio dei casi che della ricerca, di potenziare le capacità di ascolto e di attenzione alla relazione, di sviluppare le conoscenze delle correlazioni tra movimento/azione e mobilizzazioni profonde del pensiero e degli affetti, di offrire strategie di lettura del contesto dell’intervento con approccio sistemico e di lavoro in rete. Acquisire nuove competenze specifiche volte ad ottimizzare le proprie capacità di adattamento ai diversi contesti lavorativi, imparare a cogliere i bisogni emergenti del singolo, delle istituzioni e della società e saper proporre progetti innovativi.

DESTINATARI
Possono accedere al Master, tutti coloro che sono in possesso di una Laurea Triennale, Magistrale o Specialistica in: Scienze della Formazione, Scienze dell’Educazione, Scienze della Comunicazione, Psicologia, Sociologia, Pedagogia, Scienze Motorie, Medicina, Farmacia, Professioni sanitarie Riabilitative/ Prevenzione/Infermieristiche/Ostetriche.

  • NUMERO ALLIEVI :20 ALLIEVI
  • DURATA DEL MASTER: 900 ore
  • PRESENTAZIONE DOMANDE DI AMMISSIONE:
  • SELEZIONE: da attivarsi al superamento di n. 20 iscritti

DURATA E FREQUENZA
Attività d’Aula: 400 ore
Stage : 360 ore
Project work e prova finale: 140 ore

La frequenza è obbligatoria. Il minimo previsto è l’80% del monte ore complessivo in tutte le attività didattiche compreso lo stage.

SELEZIONE

Il Master è a numero chiuso e prevede un processo di selezione proiettato a valutare le competenze tecniche acquisite durante gli studi, le attitudini individuali e la motivazione dei candidati.

Verrà istituita una Commissione, composta da esperti individuati dai partner di progetto che definiranno i dettagli della selezione che prevede lo screening dei requisiti preferenziali, test attitudinali e colloqui.

La selezione si  articolerà in tre fasi.

  • – TEST QUESTIONARIO TECNICO (max 30 punti)

È test finalizzato ad approfondire le conoscenze possedute dai candidati in coerenza con la figura professionale oggetto della formazione. Sarà un test a risposte chiuse. Ad ogni quesito risolto verrà assegnato un punto fino alla soglia massima di 30 punti. I risultati vengono prima decodificati sul foglio di calcolo e in seguito interpretati e valutati sul foglio del profilo individuale;

  • – STRUMENTI D’INDAGINE DELLA PERSONALITA’ (max 30 punti)

Si tratta di strumenti che tendono a verificare caratteristiche e/o aspetti della personalità per individuare tratti personologici che possono agevolare o ostacolare il buon esito del percorso;

  • – COLLOQUIO (max 40 pt)

Sarà svolto a livello individuale e sarà a completamento degli altri strumenti utilizzati e avrà lo scopo di verificare la motivazione e dei candidati rispetto alle aree di approfondimento ed anche all’impegno in termini di tempo e di applicazione alla frequenza. Il colloquio svolge anche una funzione informativa; consente cioè uno scambio di informazioni tra l’ente di formazione e il candidato affinché per entrambi si raggiunga la soluzione migliore.

Al termine della selezione verrà strutturata una graduatoria che permetterà di comporre il gruppo aula.

PERCORSO FORMATIVO

Il Master si articola in una parte teorica ed una pratica.

La parte teorica è organizzata con lezioni in aula: 400 ore organizzate in 6-8 ore di docenza giornaliera, comprensive di esercitazioni, testimonianze di professionisti del settore, seminari di approfondimento, simulazioni, lavori di gruppo e costruzione di casi studio. La fase teorica è suddivisa in 11 moduli, al termine di ciascuno dei quali è prevista una verifica dell’ apprendimento.
Modulo 1: Psicomotricità
Modulo 2: Etica e Deontologia
Modulo 3: Scienze Umane e Sociali
Modulo 4: Scienze Mediche
Modulo 5: Psicologia
Modulo 6: Metodi e tecniche della psicomotricità
Modulo 7: Educazione psicomotoria
Modulo 8: Nuovi ambiti di pratica clinica
Modulo 9: Psicomotricità nel lavoro d’impresa
Modulo 10: Business English
Modulo 11: Case study

La fase pratica prevede i seguenti moduli:
Modulo 12: Stage 350 ore (5 mesi c.ca) in cui è prevista una full immersion nelle attività proprie dell’azienda ospitante per mettere in pratica e consolidare “on the job” quanto appreso nella fase d’aula.
L’organizzazione della fase di stage viene definita e personalizzata secondo le esigenze e le attitudini di ciascun allievo al fine di valorizzare le vocazioni professionali e gli skills emersi durante l’attività didattica in aula. Tale periodo di stage potrà svolgersi presso una struttura pubblica o privata partner (centri di riabilitazione, istituzioni scolastiche ed educative, centri sportivi riabilitativi, centri specialistici per età evolutiva e per anziani, studi specialistici).

Modulo 13: Project Work e Prova finale – durata: 150 ore in cui i partecipanti dovranno redigere una tesina su un argomento a scelta, oggetto del corso, che sarà discussa nella fase della Prova finale.
Frequenza: la frequenza minima prevista è pari all’80% del monte ore complessivo ed è obbligatoria in tutte le attività didattiche previste, compreso lo stage.

METODOLOGIA DIDATTICA
Per rispondere ai diversi stili di apprendimento dei partecipanti in formazione si utilizzerà una gamma molto ampia di metodologie didattiche, rinnovate periodicamente anche sulla base delle novità in campo scientifico e pedagogico. Un vero e proprio ventaglio di metodologie, alle quali i docenti/formatori potranno attingere per la programmazione delle loro attività. A questo proposito saranno utilizzate: Lezioni frontali, Esercitazioni individuali, Apprendimento cooperativo, Role playing, Approcci metacognitivi, Problem solving, Studi di caso, Brain-storming, Learning by doing e Project Work.

CORPO DOCENTE E TUTOR
Il corpo docente è di alto profilo, formato da professionisti, docenti universitari, esperti, consulenti, che operano nel campo della psicomotricità. E’ prevista la presenza di tutor a supporto dell’attività didattica.

COMITATO TECNICO SCIENTIFICO
Il Comitato Tecnico Scientifico è formato da tre docenti esperti qualificati nell’ambito della psicomotricità.

PARTNERS E STAGE

  • CTR SRL, Centro Terapeutico Riabilitativo – Senise (PZ), Via Mercato,30
  • ONLUS L’INDIVIDUO, Società Coop.Sociale – Matera, Via Bari,79
  • OMNIA MENTIS, Centro Studi e Formazione di Promozione Sociale – Matera, Via Roma 76/B
  • A.I.A.S. Onlus – Melfi (PZ), C.da S.Abruzzese
  • SOCIETÁ COOPERATIVA SOCIALE, Promozione 80 – Oppido Lucano (PZ), Via Bari, 112
  • SEGESTA MEDITERRANEA SRL – Bari, Via Nicola Cacudi 35/37

SBOCCHI LAVORATIVI
L’esperto in Psicomotricità ha competenze nella prevenzione e trattamento delle problematiche psicomotorie, potrà espletare la sua attività presso ambulatori e strutture socio-riabilitative o pedagogiche private o in regime di convenzione attraverso l’utilizzo di tecniche psico-corporee.
In particolare le competenze acquisite permettono di operare negli ambiti pedagogico e preventivo, in ambito anamnestico, terapeutico, psicosociale e didattico–formativo come esperti di progettazione e conduzione di interventi di psicomotricità educativa e preventiva.

PLACEMENT
L’attività di Placement  è uno strumento altamente qualificato di gestione del  percorso professionale che, tramite precise metodologie (informazione, consulenza orientativa, accompagnamento e counseling d’orientamento), accompagna i corsisti nell’attività di autovalutazione e  qualificazione, favorendo significativamente l’inserimento professionale. Il servizio di Placement rientra tra i servizi offerti a supporto dei corsisti, offre ai corsisti la possibilità di coniugare il percorso di studi effettuato con le richieste provenienti dal mercato del lavoro locale, nazionale ed internazionale, attraverso la segnalazione di offerte di lavoro, grazie ad un rapporto quotidiano, costante e sistematico con le realtà occupazionali/aziendali presenti sul territorio.

MATERIALE DIDATTICO
Kit Didattico

CERTIFICAZIONI
Ai partecipanti che avranno frequentato almeno l’80% delle lezioni, sarà rilasciato un attestato di frequenza/partecipazione al Master in Psicomotricità. Saranno inoltre rilasciate una certificazione Eipass e una certificazione linguistica.

 

ACCREDITAMENTI
L’IFOR è un Ente accreditato dalla Regione Basilicata con D.G.R. n. 2587/2002; D.G.R. n. 574/2010 e D.D. n. 1241/2010, per la formazione, Formazione continua e Formazione superiore.
L’IFOR è accreditato ai sensi della Direttiva n. 90/2003 dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR) per la formazione del personale della scuola.
L’IFOR ha conseguito le certificazioni di qualità ISO 9001:2008 e UNI ISO 29990:2011 per l’erogazione dei corsi di formazione, rilasciate da un Organismo di Certificazione Internazionale accreditato UKAS e ACS Registrars.

SCARICA LA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE

RICHIEDI INFORMAZIONI SUL CORSO

Il tuo nome (richiesto)

Il tuo Cognome (richiesto)

Indirizzo (richiesto)

Città (richiesto)

La tua email (richiesto)

Curriculum(richiesto)

INFORMAZIONI E CONTATTI

Rivolgersi alla Segreteria Master dell’Ifor: 0835/335782 – Cell. 347-3964716 o inviando una e-mail all’indirizzo iformt@gmail.com o recandosi presso la sede in Via Dante 82/G – Matera – dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle 13.30 e dalle 16.00 alle 18.30.

aprile 10, 2018